Prima Giornata di Studio dell’Ecosistema del Lago ex Snia

Prima Giornata di Studio dell’Ecosistema del Lago ex Snia

Sabato 18 Ottobre, dalle 8:00 alle 12:00

Ingresso Via di Portonaccio

IMG_0237_lago-exsnia _scattomancino_com

Ornitologi, ittiologi, pedologi, botanici, zoologi, ecologi….studiose e studiosi di tutte le discipline naturalistiche, associati o non ad università o istituti di ricerca….

venite a studiare l’ecosistema del lago ex Snia!!!

Sabato 18 Ottobre ci sarà la prima occasione in cui il cantiere si aprirà unicamente per fare campionamenti scientifici, un “laboratorio a cielo aperto” a tutte e tutti coloro che vogliono mettere le proprie capacità e competenze per approfondire le conoscenze dell’ecosistema dell’area dell’ex Snia.

Per partecipare riempite il Form ed inviatelo a: lago@comitatoparcoexsnia.org

entro le 20:00 di giovedì 16, valuteremo la proposta di campionamento e vi risponderemo entro le 13:00 di venerdì 17.

Dal 12 Ottobre dell’anno scorso, giorno in cui siamo entrati per la prima volta al lago, abbiamo iniziato a studiarne l’ecosistema, la flora e la fauna dell’area dell’ex snia viscosa, censendo le specie vegetali ed animali, raccogliendo letteratura scientifica sull’area, facendo le analisi delle acque… ma c’è ancora molto da scoprire!!

Fino ad ora gli studi ci danno il quadro di un ecosistema in buono stato (Atti del II ConvegnoAtti del I Convegno) considerando l’impatto e le trasformazioni che l’area ha subito dai primi anni del ‘900 ad oggi: il drenaggio del fosso della marranella, la fabbrica della Snia-Viscosa, il cantiere del mega centro commerciale che ha dato vita al lago…

Oggi, dopo 60 anni dalla chiusura della fabbrica e 20 anni dall’abbandono del cantiere illegale, la vegetazione ha ricoperto le sponde del lago, i ruderi, tutto il suolo disponibile…sono state censite circa 150 specie di piante, molte appartenti alla vegetazione ripariale, di macchia, di forra, tipiche del paesaggio della compagna romana che la speculazione edilizia sta cancellando.

La qualità delle acque provenienti dalla falda acquifera, analizzate nel 2006 e nel 2014 risultano all’interno dei limiti di legge per la balneabilià e vicino a quelli di potabilità…l’airone, la nitticora, il martin pescatore, il cormorano e molti altri uccelli si fermano per nutrirsi dei pesci e degli insetti del lago…il germano reale e la gallinella d’acqua lo scelgono per nidificarci.

Fagiano, gufo comune, civetta, barbagianni e numerosi pipistrelli cacciano tra i ruderi di archeologia industriale…in una delle zone più densamente abitate e con più alti valori d’inquinamento di Roma.

Un’area la cui naturalità va studiata, tutelata ed incrementata…

Un Monumento Naturale che racchiude la memoria storica e naturalistica dei quartieri Pigneto-Prenestino e Casal Bertone e ora si apre a Roma intera.

PARCO SUBITO – LAGO PER TUTT* – CEMENTO PER NESSUNO
informati – comunica – lotta
http://www.exsnia.it/ | http://www.lapigna.info/ | facebook.com/lagoexsnia lagoexsnia.wordpress.com | twitter.com/lagoexsnia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...